Perché aderire alla Confartigianato ?
Quale “valore aggiunto” ?

Perché associazrsi a Confartigianato Latina

“Il perché di una scelta”

Quando ho predisposto questo sito web, con proposito ho voluto inserire questa domanda. Qualche tempo fa, un amico imprenditore, parlando di Associazione di categoria e di Connfartigianato, mi ha fatto una “raffica” di domande:

  • Perché mi dovrei associare alla Confartigianato ?
  • Cosa mi dà concretamente ?
  • Quale valore aggiunto ?
  • Perché Confartigianato e non un’altra associazione ?

Giustamente voleva delle chiare motivazioni…”il Perché” di una scelta” !

Cosa Rispondere?

Vorrei partire da due aspetti: primo Cosa rappresenta la Confartigianato e, secondo, l’importanza di stare in una “Compagnia”, come ci evidenzia Luigi Giussani.

Il Nostro Network Sociale

Confartigianato, lo sanno ormai tutti, è la più grande Associazione datoriale del settore delle medio-piccole imprese, artigiane e non solo. Oltre 700.000 di associati tra imprenditori e imprese con numeri importanti di strutture e apparati. Oggi Confartigianato è un vero grande network sociale ed imprenditoriale tra il mondo delle imprese e l’assistenza alla persona con tutti i suoi Enti riconosciuti dalle Istituzioni nazionali, come l’ ANAP (sindacato della terza età), l’ ANCoS (Ente di promozione sociale, culturale e per il tempo libero), il Patronato INAPA per l’assistenza sociale, il CAAF per l’assistenza fiscale.

“Confartigianato Imprese Latina” conta oltre 1500 imprese associate, circa 1.400 pensionati iscritti all’ANAP ed oltre 2.000 clienti di CAAF. Circa 3.000 sono i contatti annuali del nostro Patronato e siamo supportati da professionisti e consulenti di comprovata professionalità.

Una grande rete di servizio, a livello nazionale ed europeo, che può dare assistenza ai propri associati in ogni dove: da Milano a Catania, passando per Roma e la Sardegna. Solo due semplici (ma concreti) esempi. Qualche tempo fa una impresa artigianale di Latina, voleva esporre in una fiera in Sardegna.

Non riusciva a trovare posto. Era tutto chiuso. Mi chiese un intervento. Chiamai la Confartigianato della provincia sarda interessata e….l’azienda pontina riuscì ad esporre!

Il secondo esempio: ricevetti una telefonata da una Confartigianato del nord che mi pregava di dare assistenza ad una loro importante impresa che era a fare dei lavori nella nostra provincia. Mi adoperai ed assistetti a questa azienda in tutto il durare della loro commessa in terra pontina. Questa è anche associazione; il far parte di una importante rete nazionale di assistenza al mondo che giornalmente deve produrre.

Quindi si può dire che chi entra in Confartigianato, entra in una grande famiglia. Certamente deve essere parte attiva, propositiva.

I nostri Valori di riferimento

Il secondo motivo per cui ritengo che una persona (imprenditore o singola persona) debba associarsi in Confartigianato, è proprio il nostro stile e dna.

Per noi la politica deve essere uno strumento per sostenere le nostre aziende ed i nostri associati, per contribuire al bene comune della nostra comunità, per cercare di dare respiro al mondo del lavoro e all’economia…non il contrario. Tutti noi ci siamo messi in gioco con le nostre storie e le nostre “facce”, in maniera trasparente!

Noi di Confartigianato “guardiamo” al magistero sociale della Chiesa come un riferimento, da laici, ma con una visione etica di cui andiamo fieri. Una visione che cerchiamo di edificare nel silenzio del nostro quotidiano.

Luigi Giussani, in un importante intervento raccolto nel saggio “L’io, il potere, le opere” (ed. Marietti), ci rammenta che l’origine di un’opera è “il tentativo di rispondere sistematicamente a un bisogno che urge la propria vita nell’ora, nella giornata. Ma come non si può nascere da soli e come non si può vivere da soli, così non si può rispondere al proprio bisogno se non in una compagnia, se non con l’aiuto di una compagnia. Da soli nessun bisogno può essere affrontato con quella sistematicità che l’organicità della nostra vita esige. (…) L’Associazione è il luogo dove l’uomo cerca di sostenere la sua debolezza, la debolezza con cui vuole il bene per sé e per i propri figli, mettendosi insieme ad altri….

”Questo ci deve spingere a stare insieme “a fare associazione”, una vera “rete amicale propositiva” !

 

I Servizi alle imprese ed alle persone...

Poi vengono tutti i servizi, che devono necessariamente essere fatti con professionalità, efficacia e trasparenza.

Abbiamo puntato prevalentemente ai servizi di assistenza al credito agevolato, al mondo delle banche e dei confidi di garanzia per i nostri imprenditori. Puntiamo al mondo della formazione finanziata e diretta. Puntiamo al mondo della sicurezza aziendale e ad accompagnare i nostri imprenditori dal momento che vogliono “aprire” una attività (start up) a tutta la durata dell’impresa, con tutto ciò che questo comporta.

La Confartigianato, la nostra Associazione, è un concreto punto di riferimento “operativo” !