Confartigianato: in aumento la popolazione anziana. Quale nuova politica sociale ?

Analisi dell’Ufficio Studi Confartigianato

L’Ufficio Studi della Confartigianato, ha evidenziato Ivan Simeone direttore provinciale di Confartigianato, ha fotografato lo stato dell’invecchiamento e la salute della terza età, con una proiezione al 2050, da cui si evince come la popolazione, anche nella nostra provincia, vedrà un forte innalzamento dell’età media.

Ma siamo preparati a questo ? Le politiche di sostegno alla terza età ed alle loro famiglie, sono pronte ad affrontare questi scenari ? Cosa si sta facendo concretamente oggi ?

Sono questi tutti interrogativi – sottolinea Ivan Simeone- che, chi opera con Patronati e CAAF come la Confartigianato, giornalmente si pone. Molte le esigenze dei cittadini ma molte anche le risposte cadute nel vuoto.

La Confartigianato di Latina (www.confartigianatolatina.it), da oltre vent’anni opera nell’ambito dei servizi sociali, offrendo supporto alle famiglie e alle persone con i propri Enti di servizio quali il Patronato INAPA, il CAAF, il sindacato ANAP per la terza età e l’ANCoS, l’Ente di promozione sociale cui oggi si affianca anche la “Confartigianato Latina APS”. Un vero network sociale al servizio della Persona.

L’ Italia ha il livello più alto tra i Paesi avanzati OCSE di “speranza di vita”, con una media di 83,2 anni che va ad occupare il quarto posto, per posizionarsi al secondo posto nell’Unione Europea. In Italia il 62,4% della popolazione anziana over 65 si dichiara abbastanza o molto soddisfatto del proprio stato di salute.

Se andiamo a focalizzare il Lazio, continua il Direttore di Confartigianato, vediamo che abbiamo una popolazione anziana con una media di 44,3 anni contro una media nazionale di 44,7 anni. A livello nazionale gli anziani sono il 22% dell’intera popolazione. Nel Lazio la popolazione anziana (over 65) è del 21%.

Nella nostra provincia di Latina la percentuale degli over 65 è del 20,1% con una età media di 43,5 anni.

Le previsioni demografiche al 2050, secondo le analisi dell’Ufficio studi di Confartigianato, ci evidenziano una crescita della popolazione nazionale anziana con un + 45,2% ed una diminuzione degli under 65 del -19,4%.

Nel Lazio si prevede un aumento degli over 65 pari al +56,8% (+ 710.302 anziani).

Dinanzi a questo scenario urge una nuova politica sociale di sostegno reale alla terza età ed alle loro famiglie, a partire dai Comuni per arrivare poi alla realtà Regionale.

 

Latina 11 maggio 2017

Confartigianato Imprese Latina