Sportello Donne Impresa

Le agevolazioni per imprenditoria femminile provengono dal Fondo Europeo e sono gestite dalle Regioni. Periodicamente, sul sito regionale, sono pubblicati bandi emessi in base alle esigenze territoriali. I contributi sono riservati ai residenti nel territorio per l’avvio di nuove attività o acquisto di attività preesistenti con progetti innovativi. I contributi a fondo perduto riguardano una parte del finanziamento che viene concesso senza obbligo di restituzione.

Gli importi e le modalità di erogazione variano sia in base al tipo di investimento da realizzare che dal territorio dove l’impresa risiede, sono stabilite dalle norme regionali in base alle necessità territoriali. “Donne Impresa” è il movimento dell’imprenditoria femminile della Confartigianato. E’ presente in Camera di Commercio (Comitato per l’Imprenditoria Femminile) e si raccorda con analoghe esperienze a livello nazionale e regionale. L’esperienza di “Donne Impresa” è una opportunità per conoscere e confrontarsi con altre esperienze imprenditoriali.